Tag

, , , , , ,


Chiusura: Prezzo: 30 euro

Lotissement des Iles
20220 Ile Rousse
Corsica, Francia
Tel. +33 (0)495602708

Veramente graziosa l’Île Rousse, come non ci aspettavamo, piena di vita, ma non caotica. Il ristorante è su una via molto frequentata, piena di negozietti rumorosi che illuminano la strada.

Dopo qualche minuto di attesa ci fanno accomodare fuori dove c’è un gran via vai di persone e bambini, ma tutto sommato si sta bene ed è ventilato. L’Escale sembra rinnovato da poco, anche con una certa attenzione al design, con divani in pelle e dettagli moderni; è frequentato dagli habitué visto che il proprietario continuava a salutare i clienti che arrivavano o andavano via, ma soprattutto da moltissimi stranieri attirati dal fatto che è suggerito dalle guide.

La cameriera ci propone il classico aperitivo analcolico che però rifiutiamo visto che alla fine compare nel conto sempre ad un prezzo esoso, fa un po’ di confusione con l’ordinazione del nostro vino e quella di un altro tavolo, ma alla fine riusciamo a bere quello richiesto. In Corsica, come in quasi tutta la Francia, vince la formula del piatto unico, cosa che non ci piace mai troppo perché ci impedisce di provare varie cose, ma non potendo prendere tutto ordiniamo una tartàre di capesante con cipollina fresca e una salsetta all’aglio, paprika e un’insalatona verde, una tartàre di manzo e un hamburger con patatine. Qui si trovano molto facilmente piatti con a base le capesante, per questo la proviamo e in effetti è buona e saporita, anche se la salsa vicina è un po’ forte.

La tartare di manzo invece sul menu era indicata tra gli antipasti, ma poi in realtà era una porzione davvero generosa, quasi da piatto unico, per chi non mangia molto. Ovviamente non è il nostro caso e oltretutto era anche molto buona quindi finiamo e proseguiamo col terzo piatto.

Il panino dell’hamburger era liscio in superficie, croccante all’esterno. La carne era quasi cruda, buonissima. Patatine come contorno e un’insalatina molto piacecevole che non è mai decorativa, ma sempre condita con una vinaigrette.

Sui piatti di pesce quindi possiamo dire ben poco avendone mangiato solo di crudo, ma la carne era davvero buona. Eravamo anche ad un punto della vacanza in cui avevamo capito che era meglio lasciar perdere il pesce e provare solo la carne, nettamente migliore nelle preparazioni.

Quindi non ci è dispiaciuto passare la serata in questo ristorante, sebbene l’attesa dei piatti sia stata un po’ eccessiva.

Di media i “piatti unici” costano sui 15 euro.

Sul sito non si trova quasi nulla, però scopriamo che hanno anche un albergo.

www.hotelilerousse.com/restaurant.htm

Annunci